Perché contare mi mette sicurezza